sabato, Dicembre 3, 2022

OTB fonda Brave Virtual Xperience

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

////

La nuova società si chiama BVX (Brave Virtual Xperience), e agirà come “un nuovo centro di competenza dedicato esclusivamente allo sviluppo di progetti e contenuti destinati al mondo virtuale”, come ha indicato OTB in un comunicato stampa, aggiungendo che “BVX saprà lavorare trasversalmente con tutte le etichette del gruppo e con i principali player e piattaforme nei settori del gaming e del metaverse.”

Mentre molti marchi di lusso, come mostrato di recente da Gucci, Balenciaga e Moncler, si stanno avventurando nel mondo virtuale attraverso nuovi formati di presentazione, vendita di NFT e partnership con il settore dei videogiochi online, OTB ha alzato l’asticella. Il gruppo guidato da Renzo Rosso, proprietario tra gli altri di Diesel, Maison Margiela e Jil Sander, ha fatto un ingresso clamoroso nel metaverso creando un’azienda dedicata ad operare al suo interno.

OTB ha anche affermato che “l’obiettivo [di BVX] è connettere e coinvolgere i consumatori più giovani con marchi di moda e lifestyle e creare progetti in grado di accelerare la crescita di OTB generando nuove opportunità di business nel campo dei prodotti solo digitali”.

Il metaverso è annunciato come uno sbocco ad alto potenziale per i settori della moda e del lusso. In un recente rapporto, gli analisti della banca statunitense Morgan Stanley hanno stimato che la domanda di prodotti digitali, attualmente ancora limitata, è destinata ad aumentare in modo significativo e si prevede che genererà un fatturato aggiuntivo di 50 miliardi di dollari per il settore entro il 2030. “Probabilmente occorrono diversi anni perché il metaverso si sviluppi completamente, ma gli NFT e i social gaming online sono due opportunità a breve termine per le etichette di lusso”, ha affermato Morgan Stanley.

Secondo la banca statunitense, gli NFT e i giochi online dovrebbero far crescere il mercato potenziale dei gruppi del lusso di oltre il 10% entro il 2030 e aumentare l’EBIT del settore di circa il 25%.

“Ho sempre creduto che la tecnologia fosse la prossima frontiera per l’industria della moda. Attraverso BVX, vogliamo guidare la trasformazione dell’industria della moda e del lusso e soddisfare le esigenze dei consumatori attuali e futuri di fornire prodotti ed esperienze nel metaverso”, ha affermato il fondatore e presidente di OTB Renzo Rosso

Stefano Rosso

BVX sarà guidata dal figlio di Renzo, Stefano Rosso, attualmente membro dei consigli di amministrazione di OTB e del consorzio Aura, a cui OTB ha aderito a ottobre. Aura è stata fondata originariamente da LVMH, Prada e Cartier e utilizza la tecnologia blockchain per tracciare la provenienza dei prodotti di lusso e combattere la contraffazione. Stefano Rosso è un appassionato di videogiochi ed è anche responsabile di D-Cave, il sito di e-shop e lifestyle dedicato alla cultura digitale da lui fondato lo scorso anno, i cui contenuti sono un mix di videogaming, moda, streetwear e musica.

“BVX ha l’ambizione e l’onore di guidare la trasformazione digitale di OTB Group e dei suoi marchi verso il futuro della nostra società, che fonderà la vita nel mondo reale e virtuale”, ha affermato Stefano Rosso.

////

Prima di andare via ti suggeriamo di dare un'occhiata al nostro articolo (sempre in aggiornamento) su I migliori libri sul Metaverso

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

OTB fonda Brave Virtual Xperience

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

////

La nuova società si chiama BVX (Brave Virtual Xperience), e agirà come “un nuovo centro di competenza dedicato esclusivamente allo sviluppo di progetti e contenuti destinati al mondo virtuale”, come ha indicato OTB in un comunicato stampa, aggiungendo che “BVX saprà lavorare trasversalmente con tutte le etichette del gruppo e con i principali player e piattaforme nei settori del gaming e del metaverse.”

Mentre molti marchi di lusso, come mostrato di recente da Gucci, Balenciaga e Moncler, si stanno avventurando nel mondo virtuale attraverso nuovi formati di presentazione, vendita di NFT e partnership con il settore dei videogiochi online, OTB ha alzato l’asticella. Il gruppo guidato da Renzo Rosso, proprietario tra gli altri di Diesel, Maison Margiela e Jil Sander, ha fatto un ingresso clamoroso nel metaverso creando un’azienda dedicata ad operare al suo interno.

OTB ha anche affermato che “l’obiettivo [di BVX] è connettere e coinvolgere i consumatori più giovani con marchi di moda e lifestyle e creare progetti in grado di accelerare la crescita di OTB generando nuove opportunità di business nel campo dei prodotti solo digitali”.

Il metaverso è annunciato come uno sbocco ad alto potenziale per i settori della moda e del lusso. In un recente rapporto, gli analisti della banca statunitense Morgan Stanley hanno stimato che la domanda di prodotti digitali, attualmente ancora limitata, è destinata ad aumentare in modo significativo e si prevede che genererà un fatturato aggiuntivo di 50 miliardi di dollari per il settore entro il 2030. “Probabilmente occorrono diversi anni perché il metaverso si sviluppi completamente, ma gli NFT e i social gaming online sono due opportunità a breve termine per le etichette di lusso”, ha affermato Morgan Stanley.

Secondo la banca statunitense, gli NFT e i giochi online dovrebbero far crescere il mercato potenziale dei gruppi del lusso di oltre il 10% entro il 2030 e aumentare l’EBIT del settore di circa il 25%.

“Ho sempre creduto che la tecnologia fosse la prossima frontiera per l’industria della moda. Attraverso BVX, vogliamo guidare la trasformazione dell’industria della moda e del lusso e soddisfare le esigenze dei consumatori attuali e futuri di fornire prodotti ed esperienze nel metaverso”, ha affermato il fondatore e presidente di OTB Renzo Rosso

Stefano Rosso

BVX sarà guidata dal figlio di Renzo, Stefano Rosso, attualmente membro dei consigli di amministrazione di OTB e del consorzio Aura, a cui OTB ha aderito a ottobre. Aura è stata fondata originariamente da LVMH, Prada e Cartier e utilizza la tecnologia blockchain per tracciare la provenienza dei prodotti di lusso e combattere la contraffazione. Stefano Rosso è un appassionato di videogiochi ed è anche responsabile di D-Cave, il sito di e-shop e lifestyle dedicato alla cultura digitale da lui fondato lo scorso anno, i cui contenuti sono un mix di videogaming, moda, streetwear e musica.

“BVX ha l’ambizione e l’onore di guidare la trasformazione digitale di OTB Group e dei suoi marchi verso il futuro della nostra società, che fonderà la vita nel mondo reale e virtuale”, ha affermato Stefano Rosso.

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

OTB fonda Brave Virtual Xperience

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

////

La nuova società si chiama BVX (Brave Virtual Xperience), e agirà come “un nuovo centro di competenza dedicato esclusivamente allo sviluppo di progetti e contenuti destinati al mondo virtuale”, come ha indicato OTB in un comunicato stampa, aggiungendo che “BVX saprà lavorare trasversalmente con tutte le etichette del gruppo e con i principali player e piattaforme nei settori del gaming e del metaverse.”

Mentre molti marchi di lusso, come mostrato di recente da Gucci, Balenciaga e Moncler, si stanno avventurando nel mondo virtuale attraverso nuovi formati di presentazione, vendita di NFT e partnership con il settore dei videogiochi online, OTB ha alzato l’asticella. Il gruppo guidato da Renzo Rosso, proprietario tra gli altri di Diesel, Maison Margiela e Jil Sander, ha fatto un ingresso clamoroso nel metaverso creando un’azienda dedicata ad operare al suo interno.

OTB ha anche affermato che “l’obiettivo [di BVX] è connettere e coinvolgere i consumatori più giovani con marchi di moda e lifestyle e creare progetti in grado di accelerare la crescita di OTB generando nuove opportunità di business nel campo dei prodotti solo digitali”.

Il metaverso è annunciato come uno sbocco ad alto potenziale per i settori della moda e del lusso. In un recente rapporto, gli analisti della banca statunitense Morgan Stanley hanno stimato che la domanda di prodotti digitali, attualmente ancora limitata, è destinata ad aumentare in modo significativo e si prevede che genererà un fatturato aggiuntivo di 50 miliardi di dollari per il settore entro il 2030. “Probabilmente occorrono diversi anni perché il metaverso si sviluppi completamente, ma gli NFT e i social gaming online sono due opportunità a breve termine per le etichette di lusso”, ha affermato Morgan Stanley.

Secondo la banca statunitense, gli NFT e i giochi online dovrebbero far crescere il mercato potenziale dei gruppi del lusso di oltre il 10% entro il 2030 e aumentare l’EBIT del settore di circa il 25%.

“Ho sempre creduto che la tecnologia fosse la prossima frontiera per l’industria della moda. Attraverso BVX, vogliamo guidare la trasformazione dell’industria della moda e del lusso e soddisfare le esigenze dei consumatori attuali e futuri di fornire prodotti ed esperienze nel metaverso”, ha affermato il fondatore e presidente di OTB Renzo Rosso

Stefano Rosso

BVX sarà guidata dal figlio di Renzo, Stefano Rosso, attualmente membro dei consigli di amministrazione di OTB e del consorzio Aura, a cui OTB ha aderito a ottobre. Aura è stata fondata originariamente da LVMH, Prada e Cartier e utilizza la tecnologia blockchain per tracciare la provenienza dei prodotti di lusso e combattere la contraffazione. Stefano Rosso è un appassionato di videogiochi ed è anche responsabile di D-Cave, il sito di e-shop e lifestyle dedicato alla cultura digitale da lui fondato lo scorso anno, i cui contenuti sono un mix di videogaming, moda, streetwear e musica.

“BVX ha l’ambizione e l’onore di guidare la trasformazione digitale di OTB Group e dei suoi marchi verso il futuro della nostra società, che fonderà la vita nel mondo reale e virtuale”, ha affermato Stefano Rosso.

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

OTB fonda Brave Virtual Xperience

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

La nuova società si chiama BVX (Brave Virtual Xperience), e agirà come “un nuovo centro di competenza dedicato esclusivamente allo sviluppo di progetti e contenuti destinati al mondo virtuale”, come ha indicato OTB in un comunicato stampa, aggiungendo che “BVX saprà lavorare trasversalmente con tutte le etichette del gruppo e con i principali player e piattaforme nei settori del gaming e del metaverse.”

Mentre molti marchi di lusso, come mostrato di recente da Gucci, Balenciaga e Moncler, si stanno avventurando nel mondo virtuale attraverso nuovi formati di presentazione, vendita di NFT e partnership con il settore dei videogiochi online, OTB ha alzato l’asticella. Il gruppo guidato da Renzo Rosso, proprietario tra gli altri di Diesel, Maison Margiela e Jil Sander, ha fatto un ingresso clamoroso nel metaverso creando un’azienda dedicata ad operare al suo interno.

OTB ha anche affermato che “l’obiettivo [di BVX] è connettere e coinvolgere i consumatori più giovani con marchi di moda e lifestyle e creare progetti in grado di accelerare la crescita di OTB generando nuove opportunità di business nel campo dei prodotti solo digitali”.

Il metaverso è annunciato come uno sbocco ad alto potenziale per i settori della moda e del lusso. In un recente rapporto, gli analisti della banca statunitense Morgan Stanley hanno stimato che la domanda di prodotti digitali, attualmente ancora limitata, è destinata ad aumentare in modo significativo e si prevede che genererà un fatturato aggiuntivo di 50 miliardi di dollari per il settore entro il 2030. “Probabilmente occorrono diversi anni perché il metaverso si sviluppi completamente, ma gli NFT e i social gaming online sono due opportunità a breve termine per le etichette di lusso”, ha affermato Morgan Stanley.

Secondo la banca statunitense, gli NFT e i giochi online dovrebbero far crescere il mercato potenziale dei gruppi del lusso di oltre il 10% entro il 2030 e aumentare l’EBIT del settore di circa il 25%.

“Ho sempre creduto che la tecnologia fosse la prossima frontiera per l’industria della moda. Attraverso BVX, vogliamo guidare la trasformazione dell’industria della moda e del lusso e soddisfare le esigenze dei consumatori attuali e futuri di fornire prodotti ed esperienze nel metaverso”, ha affermato il fondatore e presidente di OTB Renzo Rosso