martedì, Agosto 16, 2022

ITsART: nuovo nome per la piattaforma della cultura italiana.

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

////

Ecco il nome del nuovo palcoscenico virtuale per teatro, musica, cinema e spettacolo promosso dal Mibact insieme a Cdp e Chili. Online anche il sito (ancora in fase di costruzione)

La Piattaforma della cultura (inizialmente nota come la “Netflix della cultura”) voluta dal Ministro Franceschini ha ora un nome: ITsART. E anche un sito internet: https://www.itsart.tv/ (che è online, ma ancora in fase di costruzione).

Società partecipata al 51% da Cassa Depositi e Prestiti e al 49% da Chili, ITsART gestirà la piattaforma digitale della cultura, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo insieme a CDP, per supportare il patrimonio artistico-culturale italiano. Come già emerso nelle scorse settimane, la nascita di questa cosiddetta piattaforma della cultura continua a suscitare diverse perplessità, ad esempio ci si continua a chiedere come mai sia stata scelta una società privata come Chili per questa operazione e non una pubblica come Rai (che può già contare sull’infrastruttura tecnologica e sul know-how di RaiPlay) o come Cinecittà, forte di uno sconfinato archivio audiovisivo interamente digitalizzato e con cui Cdp sta avviando un piano di espansione. Inoltre, negli ultimi bilanci disponibili, Chili risulta in difficoltà finanziarie e questo accordo potrebbe apparire a molti come uno strano caso di “salvataggio aziendale”.

Ne avevamo già parlato qui.

Come si legge sul sito www.itsart.tv, ITsART è il nuovo palcoscenico virtuale per teatro, musica, cinema, danza e ogni forma d’arte, live e on-demand, con contenuti disponibili in Italia e all’estero: una piattaforma che attraversa città d’arte e borghi, quinte e musei per celebrare e raccontare il patrimonio culturale italiano in tutte le sue forme e offrirlo al pubblico di tutto il mondo.

Sul sito viene anche indicato che, per inviare proposte di contenuti, eventi e manifestazioni culturali, è necessario scrivere a [email protected].

////

Prima di andare via ti suggeriamo di dare un'occhiata al nostro articolo (sempre in aggiornamento) su I migliori libri sul Metaverso

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

ITsART: nuovo nome per la piattaforma della cultura italiana.

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

////

Ecco il nome del nuovo palcoscenico virtuale per teatro, musica, cinema e spettacolo promosso dal Mibact insieme a Cdp e Chili. Online anche il sito (ancora in fase di costruzione)

La Piattaforma della cultura (inizialmente nota come la “Netflix della cultura”) voluta dal Ministro Franceschini ha ora un nome: ITsART. E anche un sito internet: https://www.itsart.tv/ (che è online, ma ancora in fase di costruzione).

Società partecipata al 51% da Cassa Depositi e Prestiti e al 49% da Chili, ITsART gestirà la piattaforma digitale della cultura, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo insieme a CDP, per supportare il patrimonio artistico-culturale italiano. Come già emerso nelle scorse settimane, la nascita di questa cosiddetta piattaforma della cultura continua a suscitare diverse perplessità, ad esempio ci si continua a chiedere come mai sia stata scelta una società privata come Chili per questa operazione e non una pubblica come Rai (che può già contare sull’infrastruttura tecnologica e sul know-how di RaiPlay) o come Cinecittà, forte di uno sconfinato archivio audiovisivo interamente digitalizzato e con cui Cdp sta avviando un piano di espansione. Inoltre, negli ultimi bilanci disponibili, Chili risulta in difficoltà finanziarie e questo accordo potrebbe apparire a molti come uno strano caso di “salvataggio aziendale”.

Ne avevamo già parlato qui.

Come si legge sul sito www.itsart.tv, ITsART è il nuovo palcoscenico virtuale per teatro, musica, cinema, danza e ogni forma d’arte, live e on-demand, con contenuti disponibili in Italia e all’estero: una piattaforma che attraversa città d’arte e borghi, quinte e musei per celebrare e raccontare il patrimonio culturale italiano in tutte le sue forme e offrirlo al pubblico di tutto il mondo.

Sul sito viene anche indicato che, per inviare proposte di contenuti, eventi e manifestazioni culturali, è necessario scrivere a [email protected].

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

ITsART: nuovo nome per la piattaforma della cultura italiana.

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

////

Ecco il nome del nuovo palcoscenico virtuale per teatro, musica, cinema e spettacolo promosso dal Mibact insieme a Cdp e Chili. Online anche il sito (ancora in fase di costruzione)

La Piattaforma della cultura (inizialmente nota come la “Netflix della cultura”) voluta dal Ministro Franceschini ha ora un nome: ITsART. E anche un sito internet: https://www.itsart.tv/ (che è online, ma ancora in fase di costruzione).

Società partecipata al 51% da Cassa Depositi e Prestiti e al 49% da Chili, ITsART gestirà la piattaforma digitale della cultura, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo insieme a CDP, per supportare il patrimonio artistico-culturale italiano. Come già emerso nelle scorse settimane, la nascita di questa cosiddetta piattaforma della cultura continua a suscitare diverse perplessità, ad esempio ci si continua a chiedere come mai sia stata scelta una società privata come Chili per questa operazione e non una pubblica come Rai (che può già contare sull’infrastruttura tecnologica e sul know-how di RaiPlay) o come Cinecittà, forte di uno sconfinato archivio audiovisivo interamente digitalizzato e con cui Cdp sta avviando un piano di espansione. Inoltre, negli ultimi bilanci disponibili, Chili risulta in difficoltà finanziarie e questo accordo potrebbe apparire a molti come uno strano caso di “salvataggio aziendale”.

Ne avevamo già parlato qui.

Come si legge sul sito www.itsart.tv, ITsART è il nuovo palcoscenico virtuale per teatro, musica, cinema, danza e ogni forma d’arte, live e on-demand, con contenuti disponibili in Italia e all’estero: una piattaforma che attraversa città d’arte e borghi, quinte e musei per celebrare e raccontare il patrimonio culturale italiano in tutte le sue forme e offrirlo al pubblico di tutto il mondo.

Sul sito viene anche indicato che, per inviare proposte di contenuti, eventi e manifestazioni culturali, è necessario scrivere a [email protected].

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

ITsART: nuovo nome per la piattaforma della cultura italiana.

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

Ecco il nome del nuovo palcoscenico virtuale per teatro, musica, cinema e spettacolo promosso dal Mibact insieme a Cdp e Chili. Online anche il sito (ancora in fase di costruzione)

La Piattaforma della cultura (inizialmente nota come la “Netflix della cultura”) voluta dal Ministro Franceschini ha ora un nome: ITsART. E anche un sito internet: https://www.itsart.tv/ (che è online, ma ancora in fase di costruzione).

Società partecipata al 51% da Cassa Depositi e Prestiti e al 49% da Chili, ITsART gestirà la piattaforma digitale della cultura, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo insieme a CDP, per supportare il patrimonio artistico-culturale italiano. Come già emerso nelle scorse settimane, la nascita di questa cosiddetta piattaforma della cultura continua a suscitare diverse perplessità, ad esempio ci si continua a chiedere come mai sia stata scelta una società privata come Chili per questa operazione e non una pubblica come Rai (che può già contare sull’infrastruttura tecnologica e sul know-how di RaiPlay) o come Cinecittà, forte di uno sconfinato archivio audiovisivo interamente digitalizzato e con cui Cdp sta avviando un piano di espansione. Inoltre, negli ultimi bilanci disponibili, Chili risulta in difficoltà finanziarie e questo accordo potrebbe apparire a molti come uno strano caso di “salvataggio aziendale”.

Ne avevamo già parlato qui.

Come si legge sul sito www.itsart.tv, ITsART è il nuovo palcoscenico virtuale per teatro, musica, cinema, danza e ogni forma d’arte, live e on-demand, con contenuti disponibili in Italia e all’estero: una piattaforma che attraversa città d’arte e borghi, quinte e musei per celebrare e raccontare il patrimonio culturale italiano in tutte le sue forme e offrirlo al pubblico di tutto il mondo.

Sul sito viene anche indicato che, per inviare proposte di contenuti, eventi e manifestazioni culturali, è necessario scrivere a [email protected].

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

ITsART: nuovo nome per la piattaforma della cultura italiana.

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

Ecco il nome del nuovo palcoscenico virtuale per teatro, musica, cinema e spettacolo promosso dal Mibact insieme a Cdp e Chili. Online anche il sito (ancora in fase di costruzione)

La Piattaforma della cultura (inizialmente nota come la “Netflix della cultura”) voluta dal Ministro Franceschini ha ora un nome: ITsART. E anche un sito internet: https://www.itsart.tv/ (che è online, ma ancora in fase di costruzione).

Società partecipata al 51% da Cassa Depositi e Prestiti e al 49% da Chili, ITsART gestirà la piattaforma digitale della cultura, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo insieme a CDP, per supportare il patrimonio artistico-culturale italiano. Come già emerso nelle scorse settimane, la nascita di questa cosiddetta piattaforma della cultura continua a suscitare diverse perplessità, ad esempio ci si continua a chiedere come mai sia stata scelta una società privata come Chili per questa operazione e non una pubblica come Rai (che può già contare sull’infrastruttura tecnologica e sul know-how di RaiPlay) o come Cinecittà, forte di uno sconfinato archivio audiovisivo interamente digitalizzato e con cui Cdp sta avviando un piano di espansione. Inoltre, negli ultimi bilanci disponibili, Chili risulta in difficoltà finanziarie e questo accordo potrebbe apparire a molti come uno strano caso di “salvataggio aziendale”.

Ne avevamo già parlato qui.

Come si legge sul sito www.itsart.tv, ITsART è il nuovo palcoscenico virtuale per teatro, musica, cinema, danza e ogni forma d’arte, live e on-demand, con contenuti disponibili in Italia e all’estero: una piattaforma che attraversa città d’arte e borghi, quinte e musei per celebrare e raccontare il patrimonio culturale italiano in tutte le sue forme e offrirlo al pubblico di tutto il mondo.

Sul sito viene anche indicato che, per inviare proposte di contenuti, eventi e manifestazioni culturali, è necessario scrivere a [email protected].

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.