sabato, Agosto 13, 2022

Il nuovo supercomputer di Nvidia

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

////

Che non si trattasse del classico PC per videogiochi, era stato chiaro fin dall’annuncio. Nvidia si occupa anche di tecnologia a livelli ben più elevati di quanto ci possa mai riguardare. Il prezzo non è ancora stato annunciato ma quel che sappiamo è che il modello precedente costa oltre 200.000 dollari, all’interno di un case completamente dorato è racchiuso un hardware di incredibile potenza.

Dedicato a chi necessita di un computer potente per machine learning e altre attività di spessore, la DGX Station A100 può vantare ben quattro GPU Nvidia A100 Tensor Core, ognuna con 80GB di memoria, per un totale di 320GB.

Il reveal della workstation succede a quello delle suddette GPU, le quali possono produrre ben 2 terabytes di memoria bandwidth al secondo. Le A100 80GB sfruttano Tensor Core di terza generazione, nonché la tecnologia NVLink NVSwitch, le quali raddoppiano il bandwidth GPU-to-GPU, per trasferimenti fino a 600gb al secondo. Se una sola di queste GPU è in grado di fare questo, figuratevi quattro, tutte collegate insieme.

Presenti nella DGX Station A100 anche un processore AMD da 64 core, con 512GB di memoria di sistema, un SSD NVMe da 7.68 TB e il DGX DisplayAdapter con quattro Display Port il supporto alla risoluzione 4K.

Sul canale Youtube di Nvidia è visionabile il video di presentazione della DGX Station A100

////

Prima di andare via ti suggeriamo di dare un'occhiata al nostro articolo (sempre in aggiornamento) su I migliori libri sul Metaverso

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

Il nuovo supercomputer di Nvidia

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

////

Che non si trattasse del classico PC per videogiochi, era stato chiaro fin dall’annuncio. Nvidia si occupa anche di tecnologia a livelli ben più elevati di quanto ci possa mai riguardare. Il prezzo non è ancora stato annunciato ma quel che sappiamo è che il modello precedente costa oltre 200.000 dollari, all’interno di un case completamente dorato è racchiuso un hardware di incredibile potenza.

Dedicato a chi necessita di un computer potente per machine learning e altre attività di spessore, la DGX Station A100 può vantare ben quattro GPU Nvidia A100 Tensor Core, ognuna con 80GB di memoria, per un totale di 320GB.

Il reveal della workstation succede a quello delle suddette GPU, le quali possono produrre ben 2 terabytes di memoria bandwidth al secondo. Le A100 80GB sfruttano Tensor Core di terza generazione, nonché la tecnologia NVLink NVSwitch, le quali raddoppiano il bandwidth GPU-to-GPU, per trasferimenti fino a 600gb al secondo. Se una sola di queste GPU è in grado di fare questo, figuratevi quattro, tutte collegate insieme.

Presenti nella DGX Station A100 anche un processore AMD da 64 core, con 512GB di memoria di sistema, un SSD NVMe da 7.68 TB e il DGX DisplayAdapter con quattro Display Port il supporto alla risoluzione 4K.

Sul canale Youtube di Nvidia è visionabile il video di presentazione della DGX Station A100

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

Il nuovo supercomputer di Nvidia

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

////

Che non si trattasse del classico PC per videogiochi, era stato chiaro fin dall’annuncio. Nvidia si occupa anche di tecnologia a livelli ben più elevati di quanto ci possa mai riguardare. Il prezzo non è ancora stato annunciato ma quel che sappiamo è che il modello precedente costa oltre 200.000 dollari, all’interno di un case completamente dorato è racchiuso un hardware di incredibile potenza.

Dedicato a chi necessita di un computer potente per machine learning e altre attività di spessore, la DGX Station A100 può vantare ben quattro GPU Nvidia A100 Tensor Core, ognuna con 80GB di memoria, per un totale di 320GB.

Il reveal della workstation succede a quello delle suddette GPU, le quali possono produrre ben 2 terabytes di memoria bandwidth al secondo. Le A100 80GB sfruttano Tensor Core di terza generazione, nonché la tecnologia NVLink NVSwitch, le quali raddoppiano il bandwidth GPU-to-GPU, per trasferimenti fino a 600gb al secondo. Se una sola di queste GPU è in grado di fare questo, figuratevi quattro, tutte collegate insieme.

Presenti nella DGX Station A100 anche un processore AMD da 64 core, con 512GB di memoria di sistema, un SSD NVMe da 7.68 TB e il DGX DisplayAdapter con quattro Display Port il supporto alla risoluzione 4K.

Sul canale Youtube di Nvidia è visionabile il video di presentazione della DGX Station A100

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

Il nuovo supercomputer di Nvidia

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

Che non si trattasse del classico PC per videogiochi, era stato chiaro fin dall’annuncio. Nvidia si occupa anche di tecnologia a livelli ben più elevati di quanto ci possa mai riguardare. Il prezzo non è ancora stato annunciato ma quel che sappiamo è che il modello precedente costa oltre 200.000 dollari, all’interno di un case completamente dorato è racchiuso un hardware di incredibile potenza.

Dedicato a chi necessita di un computer potente per machine learning e altre attività di spessore, la DGX Station A100 può vantare ben quattro GPU Nvidia A100 Tensor Core, ognuna con 80GB di memoria, per un totale di 320GB.

Il reveal della workstation succede a quello delle suddette GPU, le quali possono produrre ben 2 terabytes di memoria bandwidth al secondo. Le A100 80GB sfruttano Tensor Core di terza generazione, nonché la tecnologia NVLink NVSwitch, le quali raddoppiano il bandwidth GPU-to-GPU, per trasferimenti fino a 600gb al secondo. Se una sola di queste GPU è in grado di fare questo, figuratevi quattro, tutte collegate insieme.

Presenti nella DGX Station A100 anche un processore AMD da 64 core, con 512GB di memoria di sistema, un SSD NVMe da 7.68 TB e il DGX DisplayAdapter con quattro Display Port il supporto alla risoluzione 4K.

Sul canale Youtube di Nvidia è visionabile il video di presentazione della DGX Station A100

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.

Related Articles

Latest Articles

Il nuovo supercomputer di Nvidia

Prima di entrare nel vivo dell'articolo, lascia che ti ricordi, che puoi iscriverti gratis alla più COMPLETA Newsletter su Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Start up, Intelligenza Artificiale, E-sports, Gaming, NFT, Blockchain.

Ti suggeriamo inoltre di entrare, nel Marketplace di Anyreality dove potrai trovare collaboratori e collaborazioni.

Che non si trattasse del classico PC per videogiochi, era stato chiaro fin dall’annuncio. Nvidia si occupa anche di tecnologia a livelli ben più elevati di quanto ci possa mai riguardare. Il prezzo non è ancora stato annunciato ma quel che sappiamo è che il modello precedente costa oltre 200.000 dollari, all’interno di un case completamente dorato è racchiuso un hardware di incredibile potenza.

Dedicato a chi necessita di un computer potente per machine learning e altre attività di spessore, la DGX Station A100 può vantare ben quattro GPU Nvidia A100 Tensor Core, ognuna con 80GB di memoria, per un totale di 320GB.

Il reveal della workstation succede a quello delle suddette GPU, le quali possono produrre ben 2 terabytes di memoria bandwidth al secondo. Le A100 80GB sfruttano Tensor Core di terza generazione, nonché la tecnologia NVLink NVSwitch, le quali raddoppiano il bandwidth GPU-to-GPU, per trasferimenti fino a 600gb al secondo. Se una sola di queste GPU è in grado di fare questo, figuratevi quattro, tutte collegate insieme.

Presenti nella DGX Station A100 anche un processore AMD da 64 core, con 512GB di memoria di sistema, un SSD NVMe da 7.68 TB e il DGX DisplayAdapter con quattro Display Port il supporto alla risoluzione 4K.

Sul canale Youtube di Nvidia è visionabile il video di presentazione della DGX Station A100

////

Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività suggeriamo di entrare 
da qui, nel Marketplace di Anyreality e, se non lo avete già fatto, potete registrarvi gratis alla nostra Newsletter dal pulsante qui sotto.